Elezioni e Cariche vacanti

ARTICOLO IV

Elezioni e Cariche vacanti

 
  1. RIUNIONE PER LE NOMINE. Tutti i soci aventi diritto di voto entro il mese di febbraio comunicheranno al Segretario la loro eventuale disponibilità ad assumere cariche direttive ed ogni anno entro il mese di aprile si dovrà tenere la riunione elettorale, con comunicazione da inviarsi ad ogni socio avente diritto di voto, almeno dieci giorni prima. Il Presidente nominerà un comitato elettorale per lo spoglio delle schede ed enuncerà i nomi dei candidati alle cariche vacanti , individuati dal Consiglio Direttivo e quelli eventualmente proposti dal!'Assemblea. Il l " Vice Presidente uscente verrà proposto alla carica di Presidente.
  2. SOSPENSIONE DAL DIRIITO DI VOTO. Sarà temporaneamente sospeso dal diritto di voto, il socio non in regola con il pagamento delle quote o di qualsiasi altro debito nei confronti del Club, con intimazione scritta ricevuta da almeno trenta giorni.
  3. ELEZIONE. L'elezione avviene a scrutinio segreto con esclusione della possibilità di delega ed a maggioranza dei partecipanti ; vengono altresì nominati tutti i comitati che il futuro Presidente riterrà di avere in carica per il suo anno, oltre quelli obbligatoriamente previsti, quali il Collegio dei Probiviri ed il Collegio Revisori dei Conti che dura in carica due anni e si compone di tre membri di cui uno funge da Presidente ed il Comitato Soci. Ogni anno sarà eletta la metà dei Consiglieri che entreranno in carica il I"_ luglio successivo alla loro elezione, restandovi per due anni da tale data o lino a che i loro successori saranno stati eletti, eccetto che alla prima elezione tenuta dopo l'adozione di questo Statuto e Regolamento , durante la quale la metà dei Consiglieri sarà eletta per due anni e l'altra metà per un anno.
  4. DESTITUZIONE. Qualsiasi officers può essere destituito dalla carica per giusta causa,a seguito di votazione a scrutinio segreto con maggioranza dei due terzi dell'Assemblea dei soci del Club.
  5. COMITATO SOCI. Un comitato soci sarà composto dal presidente di comitato soci e potrà essere strutturato nella maniera che meglio si addice al club. Il comitato soci dovrebbe includere il presidente di comitato soci dell’anno scorso, il vice presidente di comitato e qualsiasi altro socio di club interessato al reclutamento di nuovi soci e/o alla soddisfazione dei soci.
  6. CARICHE VACANTI. Nel caso in cui la carica di Presidente dovesse rendersi vacante, questa sarà assunta con effetto immediato dal Vice Presidente di grado più prossimo. Per tutte le altre cariche, la designazione verrà fatta dal Consiglio Direttive così pure nell'ipotesi che un socio eletto prima dell'inizio del suo mandato, non sia in grado o comunichi di non voler ricoprire la propria carica. Qualora si verificasse l 'ipotesi che il numero delle cariche vacante fosse tale da ridurre i componenti del Consiglio Direttivo ad un numero inferiore al "quorum", il Presidente dovrà indire nuove elezioni.

 

 
2 girls 1 cup