PDF Stampa E-mail

15 aprile 2008

Sicurezza e garanzie

INCONTRO CON L’AVVOCATO BENIAMINO MIGLIUCCI

Vice Presidente dell’Unione Camere Penali Italiane

Su questo tema spinoso e di strettissima attualità è intervenuto, martedì 15 aprile, l’ avvocato Beniamino Migliucci, vice presidente dell’Unione Camere Penali Italiane.

Nel corso di una serata in interclub con il Lions Club Undistricted San Marino, i soci del Lions Club Rimini Riccione Host hanno incontrato il relatore e numerosi ospiti tra i quali, dato l’argomento, erano presenti il dott. Franco Battaglino, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Rimini; dalla Repubblica di San Marino la dott.ssa Rita Vannucci, Commissario della Legge.

Dopo una breve introduzione da parte del Presidente Graziano Lunghi, l’avvocato Migliucci ha iniziato la propria relazione partendo dalla percezione che il cosiddetto uomo della strada ha della giustizia, data anche l’abitudine dei nostri tempi di dare risalto mediatico ai fatti di cronaca.

Sicurezza1

Si svolgono veri e propri processi, con analisi “ a spanna”: condanne o asso-luzioni senza appello, spesso anche senza contraddittorio, e pazienza se, ultimati i vari gradi di giudizio reale, gli esiti saranno in contraddizione a quando pronosticato dai cosiddetti esperti.

Altro argomento affrontato nel corso della serata, dopo l’intervento della dottoressa Rita Vannucci, è stato l’annoso problema della separazione tra le carriere, ovvero la distinzione tra pubblica accusa e giudicante, tema sul quale spesso si confrontano, anche con pareri fortemente contrastanti, gli operatori del diritto.

Sicurezza2

 
2 girls 1 cup