PDF Stampa E-mail

Martedì 16 marzo 2010

Il “servizio” giustizia

Conferenza della dottoressa Rossella Talìa
Presidente del Tribunale di Rimini

 

giustiziaMartedì 16 marzo, nella consueta cornice dell’Hotel Holiday Inn, il meeting conviviale del Lions Club Rimini-Riccione Host ha avuto il piacere e l’onore di ospitare il Presidente del Tribunale di Rimini, dottoressa Rossella Talìa, che ha trattato, davanti ad un numero particolarmente nutrito di Soci e ospiti, un tema di viva attualità dal titolo “L’importanza del servizio giustizia per la qualità della vita di un territorio”.

Di estremo interesse è stato il taglio su cui l’illustre relatrice ha deciso di improntare il tema dell‘incontro: parlare di giustizia in termini di “servizio” ai cittadini è senz’altro il modo migliore per avvicinare gli stessi alla realtà e alle dinamiche di un Tribunale e per porre le fondamenta di quel comune senso civico e di vicinanza culturale che rappresenta il presupposto per una maggiore comprensione e partecipazione alla vita della propria comunità, che nella giustizia trova uno dei suoi punti fondanti.

E’ con vivo fervore che la dottoressa Talìa ha riferito all’uditorio, per l’occasione in particolar modo composto da avvocati, gli aspetti di estrema complessità che la conduzione e l’organizzazione del Foro Riminese comporta, sia da un punto di vista strettamente gestionale, anche in ragione dell’elevato numero di cause attribuite ai singoli magistrati, rappresentative di un arretrato la cui mole si sta cercando giorno per giorno di smaltire, sia da un punto di vista umano, nei confronti del quale il Presidente ha rimarcato la propria particolare attenzione e sensibilità.

Una speciale sottolineatura è stata riservata alle cause in materia di separazione personale tra i coniugi, in relazione alle quali la dottoressa Talìa ha evidenziato il fondamentale ruolo di pacificatore che il magistrato è chiamato a svolgere nella prima fase di questa particolare tipologia di procedimenti, al fine di delineare, anche grazie all’essenziale ausilio e collaborazione degli avvocati di parte, il migliore assetto dei rapporti e degli interessi di un nucleo familiare che, pur nella disgregazione, non deve comunque perdere gli aspetti di umanità e condivisione che ne sono alla base.

E’ importante sottolineare la presenza alla serata del 1° Vice Governatore del Distretto 108/A Guglielmo Lancasteri che, nel suo intervento al termine della relazione, non ha mancato di porre l’attenzione sulla sempre maggiore presenza di figure femminili nei ruoli chiave della odierna società, di cui è esempio la presidenza della dottoressa Talìa e testimonianza la futura presidenza rosa, per la prima volta nella storia del Club, della signora Monica Sardonini.

M. C. C.


Nel corso della serata è stato offerto un contributo economico alla “Associazione Gruppo Volontari Sos Taxi Onlus” di Rimini, rappresentata dal suo presidente dottoressa Gabriella Moretti.
L’associazione, che ha sede al numero 10 di Corso Papa Giovanni XXIII, offre un servizio di taxi a portatori di handicap, anziani e persone con difficoltà motorie.

 

 
2 girls 1 cup