PDF Stampa E-mail

“Dimmi come vesti e ti dirò chi sei “

Intermeeting tra il Lions Club Rimini Riccione Host ed il Ladies Circle di Rimini

Il 3 febbraio scorso si è svolto un intermeeting tra il Ladies Circle di Rimini ed il Lions Club Rimini Riccione Host . L’incontro, fortemente voluto dai due Presidenti, dr.ssa Raffaella Pedrazzi ed il dr. Oreste Di Giacomo, a dimostrazione del buon legame che unisce i due clubs, è stato animato dalla dr.ssa Elisa Tosi Brandi dei Musei Comunali della Città di Rimini esperta medievalista. In particolare la relatrice ha tracciato, in maniera non solo esaudiente ma anche molto accattivante, un delizioso quadro sugli usi ed in particolar modo sui “costumi” intesi come vestiario del tardo medioevo . “Dimmi come vesti e ti dirò chi sei “ Il valore sociale dello abbigliamento alla fine del Medio Evo è stato il tema della serata che ha visto una nutrita partecipazione dei soci dei due clubs. Anche allora, ha riferito la relatrice, la

“ moda “ imponeva, così come oggi, le sue regole costringendo uomini e donne al rispetto di precisi dettami che venivano addirittura riportati in vere e proprie “Leggi” promulgate dalle autorità e fatte rispettare da appositi magistrati. La lunghezza delle vesti o delle maniche, la forgia dei ricami ed i monili da portare, tutto veniva, a quel tempo, regolamentato allo scopo di “calmierare” la corsa allo sfoggio di abiti sempre più lussuosi ed a permettere, tramite il vestiario, il riconoscimento del censo o della professione della persona.

Tante le domande di approfondimento e di chiarimenti rivolte alla dr.ssa Tosi Brandi a dimostrazione dell’interesse suscitato tra tutti i presenti.

Alla fine i ringraziamenti e le congratulazioni alla relatrice ed i saluti dei due Presidenti che hanno reciprocamente confermato l’impegno ad altri intermeeting nel futuro.

 

 
2 girls 1 cup