Serata sul Cinema Italiano PDF Stampa E-mail
Scritto da Oreste di Giacomo   
Lunedì 12 Maggio 2014 13:36

SERATA SUL  CINEMA ITALIANO

Cinema DSC 0066

Una serata dedicata al cinema italiano quella che si è svolta il 6 maggio scorso in intermeeting tra L.C. Rimini Riccione Host, L.C. Rubicone e Ladies Circle di Rimini.  Grazie al  San Marino Film Festival, rappresentato dal suo Presidente Roberto Valducci , socio del L.C. Rubicone, sono stati ospiti della serata la attrice Marina Massironi, il regista e sceneggiatore Maurizio Zaccaro ed il regista riminese Mauro Ugolini. Assente, all’ultimo momento, causa indisposizione, Paolo Cananzi, autore e sceneggiatore di noti programmi televisivi.   Il dr. Zaccaro,  affermato regista di cinema e televisione, vincitore di  tre David di Donatello e numerosi altri premi e riconoscimenti internazionali,  ha parlato della sua passione per il cinema e della sua scelta di diventare regista, rinunciando al più sicuro futuro nel ristorante di famiglia a Milano.  Zaccaro ha ricordato i suoi esordi come regista e le difficoltà incontrate nello sviluppo della sua carriera , sempre però sostenute dall’amore per il cinema. Nel 1991 riceve il primo David di Donatello come miglior regista esordiente, primo di una lunga serie di premi e riconoscimenti. Anche la attrice Marina Massironi, nota componente del trio Aldo,Giovanni e Giacomo, interprete di numerosi films, premiata con un David di Donatello ed un Nastro d’Argento, ha parlato dei suoi esordi e delle sue scelte di diventare attrice, rinunciando ad una avviata carriera di interprete. Il dr Zaccaro è nuovamente intervenuto sottolineando come, oggi, fare cinema in Italia non sia semplice perché spesso la scelta dei produttori si rivolge  a film più commerciali, di sicuro impatto sul pubblico e di ancora più certo incasso al botteghino.  Rimane comunque sempre una alea di rischio nelle scelte di un fare un film perché, alla fine, il  successo viene decretato dal pubblico. L’attrice Marina Massironi, confermando quanto detto da Zaccaro, ha  ricordato come il film Pane e Tupilani, di cui fu interprete, fu proiettato, all’inizio, in sole quindici sale cinematografiche. Fu  il pubblico che, alla fine, ne decretò il successo, ribaltando le previsioni  iniziali. La Massironi ha poi proseguito, parlando delle sue esperienze di attrice di cinema e di teatro che rimane per lei una grande scuola di vita e di crescita della persona e verso il quale nutre  una grandissima passione.  Il Presidente del  San Marino Film Festival, dr. Valducci, intervenendo nella discussione, ha rammentato che il dr. Zaccaro è , da quest’anno, Direttore artistico del Festival che si tiene ogni anno in Repubblica di San Marino, ed ha brevemente fatto cenno alla prossima edizione  che vedrà,  come madrina d’eccezione, Claudia Cardinale.  Diversi gli interventi dei presenti che hanno voluto approfondire la conoscenza dei meccanismi del mondo del cinema e dello spettacolo.
Al termine della serata i  Presidenti dei Clubs presenti , dopo aver ringraziato i relatori ed il dr. Valducci per la loro disponibilità e per i loro interessanti interventi, hanno consegnato  i loro guidoncini  ed alcuni doni a ricordo della splendida serata.

O.Di Giacomo

Ultimo aggiornamento Martedì 13 Maggio 2014 20:27
 
2 girls 1 cup